Viaggiare: lo spazio di una vacanza

Sparse per il mondo, semplicemente ... DUNE!

Scritto da Francesca Romana Alegi • Lunedì, 26 novembre 2012 • Categoria: All over the World


Sbirciavo il blog di National Geographic Italia  che, sono certa conoscerete, soffermandomi su un articolo che mi ha colpito piacevolmente e che mi ha dato un profondo senso di pace...

Qui non faccio altro che riprendere qualche scorcio di quell'articolo e mostrarvi questi meravigliosi scatti di un grande fotografo di National Geographic, George Steinmetz, il quale nelle sequenze che seguono,  sorvola i deserti più estremi della Terra seguendo la mutevole geografia della sabbia.

Queste le parole di Steinmetz:

"ho appreso la mia prima lezione sulla fisica delle dune di sabbia nel 1998, durante una spedizione nel Sahara. Per scattare alcune foto in questo remoto angolo del mondo avevo imparato a guidare un parapendio a motore, uno dei velivoli più leggeri e lenti che esistano. Il parapendio pesa poco meno di 45 chili, vola a circa 50 chilometri l’ora ed è privo di ruote.

Per guidare (e far atterrare) il parapendio ho imparato molte cose nuove. Ce n’era una però della cui importanza non mi ero reso conto, ma che mi sarebbe servita per sopravvivere nel Sahara: la capacità di leggere le dune.

Come il marinaio legge l’arrivo di una tempesta nelle creste delle onde, ho dovuto imparare a prevedere le invisibili correnti d’aria che modellano le dune. Se non ci avessi fatto attenzione, sarei potuto incappare in una turbolenza, o in una corrente d’aria discendente che avrebbe potuto uccidermi". (Leggi il seguito dell'articolo di George Steinmetz sul numero di NatGeo Italia di novembre 2012)


Dasht-E Lut - IRAN

Rub Al Khali - ARABIA SAUDITA

 Questa è una duna a stella, nel deserto saudita che non si muoverà per decenni, per via della mole.


Costa del Pacifico - PERU'

Nel Perù centrale i forti venti australi generano su di una remota spiaggia una catena di dune. Molta di questa sabbia è portata dalle onde dell'oceano.

Badain Jaran - CINA

Costa del Pacifico - PERU'

La duna a mezzaluna si trova ai margini delle distese di sabbia e si forma quando il vento soffia sempre nella stessa direzione.

Sahara - CIAD

Laddove è presente una modesta quantità di sabbia e venti mutevoli, si formano dune allungate con la cresta appuntita. Queste dune si chiamano seif che in arabo significa spada.

Wadi Hazar - YEMEN

Queste sono dune a piramide a più braccia, chiamate dune a stella, possono ergersi anche fino a 300 metri di altezza ed infatti sono più alte che ampie.

Wadi Hazar -YEMEN

Sahara - ALGERIA

Nei pressi di Timimoun, in Algeria, gli abitanti di un'oasi, proteggono i loro giardini dalla sabbia erigendo steccati con le fronde della palma.


Sahara - MAURITANIA

Le tempeste di sabbia modellano le dune in maniera sempre diversa. In quest'ultimo magnifico scatto si intravedono sulla destra, lungo un'antica rotta carovaniera, dei turisti a dorso di cammello che avanzano tra le dune.

Link ed articolo: National Geographic Italia

foto di proprietà di  © George Steinmetz

4440 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA