Viaggiare: lo spazio di una vacanza

Aloha, Hawaii ... arcipelago, isole e vulcani!

Scritto da Francesca Romana Alegi • Venerdì, 3 maggio 2013 • Categoria: Stati Uniti


Quando si parla delle Hawaii di solito la prima cosa che ci viene in mente è pace, sole, mare ed ancora mare, ma in effetti l'arcipelago delle isole Hawaii  è ciò che emerge di una catena sottomarina di origine vulcanica.

Il caldo clima tropicale, l'abbondanza di spiagge pubbliche e di ambienti oceanici la rendono una destinazione estremamente popolare per i turisti, surfisti, biologi.

Anche i vulcanologi trovano, nell’arcipelago, pane per i loro denti,  essendo le Hawaii il miglior laboratorio naturale, su scala mondiale, per lo studio dei fenomeni vulcanici.

Mentre la linea costiera delle Hawaii è lunga approssimativamente 1.210 km (750 miglia) e si estende nell' Oceano Pacifico da nord est a sud ovest,  allineando e misurando le otto principali isole si raggiunge una lunghezza di 640 km. Ed eccole qui di seguito elencate ...

Hawaii anche chiamata Big Island (per non confonderla con il nome più generico dell'arcipelago), Maui, Molokai, Lanai, Kahoolawe, Oahu (con la capitale Honolulu), Kauai, Nihau.

Le isole Hawaiane sono tra le terre emerse più isolate al mondo, distano infatti quasi 4.000 km sia dalla costa americana (il punto più vicino è la California) sia da Tahiti, e oltre 1.000 km da alcune isole del gruppo Kiribati. L'arcipelago appartiene geograficamente al continente dell'Oceania.



Queste isole si sono formate nel corso di milioni di anni con lo spostamento da nord est a sud ovest del punto caldo che attualmente è posizionato sotto la Big Island.

L'eruzione hawaiana nell'area del Kilauea si manifesta ininterrottamente da 18 anni con 55 rilevanti episodi eruttivi che hanno come primo attore il cratere Puu Oo  e come protagonisti  la caldera Kupaianaha, il tubo lavico ed la crescente piattaforma costiera di lava, luogo terminale delle colate eruttive.

Il 55° episodio eruttivo risulterà l'emissione di lava più voluminosa degli ultimi 5 secoli. L'eruzione ebbe inizio nel 1983 con una serie di improvvise fontane di lava che alimentarono la crescita del cono di cenere e lava Puu Oo.


Nel 1986, l'eruzione si spostò 3 km più giù nella Zona Est del Rift dove si formò  la caldera Kupaianaha serbatoio di lava che alimenterà per i prossimi 5 anni la colata di lava verso il mare.

Durante il gennaio 2000, 1.9 km cubici di lava hanno coperto 102 km quadrati di terreno, la parte di costa a sud del Kilauea è aumentata di 205 ettari, sono state distrutte 181 case e ricoperti 13 km di strada asfaltata sotto 25 metri di lava. L'ultima rilevante eruzione risale al febbraio 2001 ...

E comunque ... l'arcipelago hawaiano è una destinazione ideale per le nostre vacanze: relax, sport, mare, natura ... vulcani!  E  c'è chi ha scelto di andarci a vivere come Alex ! Per qualche giorno o per la vita, siamo pronti a partire, Aloha, Hawaii!

;-)


Foto prese dal web

web.tiscali.it

wikipedia

13341 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA