Viaggiare: lo spazio di una vacanza

La storia unica di Malta

Scritto da Anna C. • Giovedì, 6 novembre 2014 • Categoria: Europa


Uno dei posti più belli di tutta Europa si trova nel Mediterraneo, ed è Malta. Quest’isola è infatti un vero capolavoro, non solo per il mare e per la natura, ma anche per la grande storia e cultura che può vantare.

Uno dei posti più belli di tutta Europa si trova nel Mediterraneo, ed è Malta. Quest’isola è infatti un vero capolavoro, non solo per il mare e per la natura, ma anche per la grande storia e cultura che può vantare. È inoltre un posto dove rilassarsi e in cui poter essere accolti dagli abitanti, sempre molto gentili e disponibili. Malta negli ultimi anni è diventata una delle mete preferite da parte dei giovani di tutta Europa e soprattutto dall’Italia, perché è facilmente raggiungibile dal nostro paese, e permette un soggiorno a prezzi molto vantaggiosi.

Malta, una storia antichissima

Malta è un piccolo arcipelago nel Mediterraneo, molto vicino alla Sicilia, e di cui sono abitate solo tre isole: Malta, Comino e Gozo. Nella parte ad ovest offre un meraviglioso paesaggio, con le sue coste rocciose e altissime. Ha una storia antichissima con coloni che sono arrivati qui nel IV secolo a.C., dalla Sicilia con la quale ancora oggi conserva ancori dei rapporti.

In seguito fu colonizzata da varie popolazioni, prima i fenici, poi i cartaginesi e infine i romani. Alla scissione dell’Impero, Malta divenne dominio bizantino fino al saccheggio da parte dei popoli vandali, per poi diventare araba nell’870 d.C.. Sull’isola da quel momento iniziarono le coltivazioni di alcune piante tipiche degli arabi, che però introdussero anche la loro lingua che diventò in poco tempo ufficiale, ed effettivamente ancora oggi si sentono le rimanenze nella lingua ufficiale.

Dalla Sicilia Malta fu di nuovo conquistata nell’XI secolo dai normanni e da lì si succedettero varie dominazioni come gli svevi, gli angioini e gli aragonesi, fino a che il Regno di Sicilia la offrì all’ordine dei Cavalieri Ospitalieri, un ordine monastico conosciuto come Cavalieri di Malta. Dopo la loro resistenza all’Assedio di Malta nel 1565 da parte di turchi, questi decisero di fortificare l’isola.

Il loro dominio finì con il dominio di Napoleone che la conquisto mentre si dirigeva in Africa per la campagna di Egitto nel 1798. I francesi uscirono due anni dopo, perdendo l’isola con l’arrivo degli inglesi che ne presero possesso, e la inserirono persino nel Commonwealth nel 1964, fino a quando Malta fu dichiarata repubblica nel 1974.

La storia di Malta è stata parecchio movimentata e l’isola è stata ricca di dominazioni, e per questo motivo vale la pena conoscerla, proprio perché ognuna di esse ha lasciato una prova del suo passaggio. Probabilmente questo è uno dei motivi per cui Malta ha un fascino unico.



Cose da vedere a Malta

Malta è facile da raggiungere sia via mare, che per via aerea, e non è necessario il passaporto visto che può bastare anche la carta di identità, facendo questa nazione parte della comunità europea. È possibile inoltre trovare, su siti specializzati come Travel Republic molti alberghi a Malta a prezzi molto accessibili, e molti dei quali molto affascinanti, con arredamenti molto particolari.

A causa della storia ricca di dominazioni, Malta offre davvero tantissimi luoghi di interesse: la capitale La Valletta per esempio è un vero e proprio gioiello, in cui è possibile vedere tutta la sua storia legata all’Ordine degli Ospitalieri che la fecero costruire. Il sito archeologico di Ghar Dalam che si trova ad un km dalla località di Birzebbugia, nel quale ci sono le prove dei primi insediamenti umani a Malta (7400 anni fa circa), con resti animali della prima glaciazione. Nell’isola di Gozo sono presenti invece 7 templi megalitici, antichi e imponenti, di cui Gigantia è il più importante.

Visitando la città di Mdina si potrà girare tra botteghe di artigianato e negozietti, in uno dei più bei borghi medievali. La Rotonda di Mosta situata nella omonima città, o meglio la Chiesa di Santa Maria Assunta, è ispirata al Pantheon e può vantare una delle cupole più grandi al mondo. 

4279 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA