Viaggiare: lo spazio di una vacanza

Vacanze al sole: un rimedio infallibile alla tristezza invernale

Scritto da LDN - 100viaggi • Martedì, 6 gennaio 2009 • Categoria: Egitto



Il 93% degli intervistati per conto dell’Ente del Turismo Egiziano rivela di essere convinto che l’esposizione al sole durante la stagione invernale abbia effetti benefici sulla salute e il benessere.

Molti (74%) riconoscono che, tra le principali cause del cattivo umore che spesso accompagna l’arrivo dell’inverno, un ruolo importante sia giocato dalla minore luminosità diurna e dalla inferiore durata del giorno. Circa il 60 per cento afferma che opterebbe per una vacanza all’estero se questo portasse ad effettivi benefici.


Dopo una stagione estiva particolarmente calda, la reintroduzione dell’ora legale invernale, con la conseguente diminuzione del periodo di luce nella giornata, ha tra gli effetti un aumento dell’impatto dei "Disturbi Emotivi Stagionali", in generale percepiti con uno stato d’animo malinconico e una tendenza alla spossatezza più marcata.


La luce solare è un fattore di benessere non solo psicologico e contribuisce a mantenerci in salute.
I raggi solari operano in diversi modi.
Siamo portati ad associare la luce e il cielo azzurro al relax, alle vacanze e alla sensazione di libertà che proviamo nel corso di una vacanza, esporsi al sole riduce lo stress e ci fa sentire più ottimisti. La luce solare inoltre riduce il livello di serotonina, una delle molecole che alimentano i Disturbi Emotivi Stagionali in alcuni soggetti.
Allo stesso tempo, la luce solare ci scalda e permette al flusso sanguigno di trasferirsi con maggiore facilità ai vasi capillari superficiali, cosa che contribuisce ad alimentare una sensazione di calma.
Dal punto di vista medico, l’esposizione ai raggi solari protegge dai sintomi del raffreddore e dell’influenza, la cui frequenza aumenta nei mesi freddi.
Secondo i ricercatori della University of California di Los Angeles, uno dei principali fattori di depressione stagionale è la mancanza di luce solare nell’emisfero settentrionale, che riduce in modo significativo le scorte di vitamina D.
Prodotta dal corpo con la luce solare, tale vitamina stimola la formazione di sostanze come i peptici antimicrobici, che operano come protezione da numerose infezioni, influenza, raffreddore e tosse. Un’esposizione di circa 20 minuti al sole mette in circolo intorno alle 20.000 unità di vitamina D nell’arco di 48 ore.

Il sondaggio, commissionato dall’Ente del Turismo Egiziano ha rivelato che quasi tre quarti (71%) degli intervistati si sentono meglio nel corso dei mesi estivi, confermando che una combinazione di vacanze e di sole contribuisce al benessere.

Le vacanze rappresentano sempre più una priorità nell’ambito dello stile di vita di molte persone: il 90% degli intervistati ha indicato che, avendone la possibilità e le risorse, ambirebbe a due periodi di vacanza all’anno, uno estivo ed uno invernale.

Circa due terzi degli intervistati afferma di essere disposto a viaggiare fino a cinque ore nel corso di un “weekend lungo”, cosa che rende l’Egitto una delle destinazioni ideali per tali break: a meno di tre ore dall’Italia e meno di cinque dalla maggior parte dell’Europa, dotato di un clima caldo per tutto l’anno, il paese offre un perfetto mix di ambiente e stimoli culturali.

Link: Ente Turismo Egitto
7481 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Ciao Francesca, bello veramente! Sono contenta per te. l'ho salvato il tuo sito nel segnalibri
    In bocca al lupo. Bacione.

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA