Viaggiare: lo spazio di una vacanza

Scorci su Macchu Picchu dalla Puerta del Sol, Intipunku: L'Inca Trail in Perù dal km 104!

Scritto da Francesca Romana Alegi • Lunedì, 23 agosto 2010 • Commenti 0 • Categoria: Perù

Eccoci sulla soglia della Puerta del Sol o Intipunku penultimo sito del sentiero ... da questo punto lo scorcio su Macchu Picchu è davvero indescrivibile, soprattutto se si raggiunge all'alba o al tramonto!

Da qui ci si impiega un'ora di cammino per raggiungere il sito inca più famoso e spettacolare di tutto il Sud America!

Ma facciamo un rewind, un  passo indietro ... :-D

Cuzco (a 3.326 m di altezza), la capitale archeologica delle Americhe, la città in assoluto più cosmopolita ed attraente del Perù. Nei sui dintorni  si parte per esplorare e visitare alcune zone estremamente belle:

  • escursione a Las 4 Ruinas,  ad 8 km da Cuzco, rovine di suggestivo interesse: Sacsayhuamàn, Qenko, Puca Pucara e Tambo Machay. La visita può essere fatta a piedi o a cavallo;
  • escursione Valle Sagrado a 15 km a nord di Cuzco: le rovine più interessanti sono quelle di Pisac e di Ollantaytambo. Caratteristico è anche il villaggio di Chinchero  dove, oltre alle rovine inca ed la chiesa coloniale di campagna, è anche possibile visitare il mercato molto pittoresco e particolare;
  • rafting sul fiume Urubamba. Noi non siamo riusciti ad organizzarlo, :-( , per mancanza di tempo;
  • Macchu Picchu: da Cuzco via Inca Trail, con varie opzioni di percorsi trekking potrete raggiungere il suggestivo sito archeologico, scoperto nel 1911, dallo storico americano Hiram Bingham.
L'escursione che abbiamo scelto noi è da effettuarsi almeno in 2 giorni  e prevede: 1°giorno facile trekking con pernottamento ad Aguas Calientes, 2°giorno visita alle splendide rovine.  

Ed eccoci pronti, io ed il mio gruppo, a raggiungere Macchu Picchu ma ricordo che, per chi volesse rinunciare a 4/5 ore di cammino, c'è la possibilità di pernottare ad Aguas Calienties, a prescindere dal trekking!

Quindi il nostro percorso inizia dal km 104, il Camino Sagrado ... e vi spiego brevemente i vantaggi ...


>>Continua a leggere "Scorci su Macchu Picchu dalla Puerta del Sol, Intipunku: L'Inca Trail in Perù dal km 104!"

7527 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

A Nazca in Perù è il deserto che parla ...

Scritto da Francesca Romana Alegi • Domenica, 5 luglio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Perù

Ho potuto ammirare le  pitture rupestri e i crop circles in Inghilterra solo in viaggio con Google Earth, è stato emozionante, certo! Ma poter vedere con i propri occhi è un'altra cosa!
Mi riferisco al Perù, culla dell'antica civiltà Inca: Cuzco e Macchu Picchu, il Lago Titicaca, le Isole Ballestas, Arequipa, Chivay, il Rio Majes, le Isole Uros sono solo alcune località che varrebbe la pena visitare!
Ma ora vorrei portarvi a Nazca!  Gli indigeni locali la chiamano "il deserto che parla". E' la  Pampa di Palpa, un'area di 50 km tra Nazca e Palpa: la zona di interesse si estende, però, ben oltre e per circa 520 km, nelle pianure di San Josè e sulle Montagne della Valle del Rio Grande.


Si tratta di 13000 linee impresse sul terreno che vanno a formare oltre 800 disegni rappresentanti figure geometriche, figure umane stilizz
ate ed animali (tra cui un pappagallo, una balena, un colibrì, una lucertola lunga 180 metri, un condor, un ragno lungo 45 metri).
Il primo avvistamento avvenne nel 1927, quando un aviatore peruviano notò, sorvolando la zona meridionale del Perù, delle strane figure incise sul terreno, chiamate anche "grabados", dei veri e propri geoglifi! Gli artisti  sarebbero un popolo vissuto ancora prima degli Incas, tra il 300 a.c ed il 500 d.c.

Prendere il piccolo aeroplano ed ammirare dall'alto queste linee è un vero spettacolo!
Il terreno desertico, privo di vegetazione, ne ha favorito la realizzazione. I geoglifi sono stati tracciati rimuovendo le pietre contenenti ossido di ferro dalla superficie, lasciando così un contrasto con il pietrisco sottostante, più chiaro. Grazie al vento e alle rocce in grado di assorbire il calore, questi disegni sono rimasti intatti per migliaia di anni!



Il video che segue, oltre a dare una panoramica in volo dei geoglifi di Nazca, accenna alle varie teorie legate alla realizzazione dei grabados. Simili disegni si trovano anche in California, Chile, Inghilterra e Siberia.


>>Continua a leggere " A Nazca in Perù è il deserto che parla ..."

7924 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Madre de Dios in Perù

Scritto da LDN - 100viaggi • Lunedì, 12 gennaio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Perù

Río Madre de Dios
Il Perù è uno dei paesi più incredibili e affascinanti dell'America Latina. Una delle sue contee (o dipartimenti) è Madre de Dios, a sud-est del Perù.

Esuberante, dai boschi infiniti e dai fiumi sinuosi che scorrono fino all’Oceano, Madre de Dios è un dipartimento dove la vita abbonda in tutti gli angoli.
Puerto Maldonado, la città capitale,è un passo obbligato per accedere a qualsiasi dei parchi nazionali e delle riserve della zona ed è stato, in diversi periodi, un importante centro di esportazione del caucciù, di legno, di oro e di petrolio.
Oggi due delle attività economiche principali del dipartimento sono l’ecoturismo e la raccolta di castagne.

A 10 km da Puerto Maldonado e dopo un’ora e mezza di cammino si trova il Lago Sandoval, circondato da distese di alberi di aguaje, da orchidee, lupunas, rovere e palme mauritias alte oltre 30 metri.
Il lago è anche la dimora di una gran varietà di specie come i tucani, i guacamayos, i pappagalli, le gazze, i tapiri, le tartarughe e rifugio della nutria di fiume e del coccodrillo nero, entrambi in pericolo di estinzione.


>>Continua a leggere "Madre de Dios in Perù"

8593 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!