Viaggiare: lo spazio di una vacanza

L'Irlanda del Nord, bellezza naturale senza confini: il Selciato del Gigante ed il Ponte di Corda.

Scritto da Francesca Romana Alegi • Giovedì, 8 novembre 2012 • Commenti 0 • Categoria: Irlanda del Nord

Oggi vi accompagno, volentieri, dove il cielo limpido è uguale in ogni sua parte e dove la bellezza naturale non ha nessun confine ...l'Irlanda del Nord !


Splendide coste e scogliere, frizzante vitalità nelle città, tranquillità dei laghi: la natura prorompente e selvaggia non si cura di un confine, creato dall’uomo, che ha portato sanguinose lotte in un angolo di paradiso, come se il vento riuscisse a spazzare via tutte le complicazioni degli uomini

Qui cambia tutto dal punto di vista politico-amministrativo, religioso, sociale, ma dal punto di vista naturalistico c’è la continuità di incantevoli ed infiniti paesaggi. Da una parte la repubblica, i cattolici, l’euro, dall’altra la monarchia, i protestanti, la sterlina. 

Questa zona, così antica e isolata, è un intreccio di mare e cielo, alte scogliere, insenature, coste frastagliate, verdi pascoli e lunghe, fragorose onde spumeggianti. Tuffandosi nel paesaggio, si perde la cognizione del tempo e la forza primordiale della natura ci fa sentire piccoli e inerti.


Poi se voliamo nella contea di Antrim, si può ammirare una delle più affascinanti formazioni rocciose che la natura abbia mai regalato all’uomo: Il Selciato del gigante o Giant's Causeway...

Scoperto nel 1693 da Sir Richard Bulkeley (membro della Trinity College di Dublino) da quel momento, fu oggetto di accesi dibattiti sull'origine della sua formazione, fino a quando Nicolas Desmarest, un geografo francese membro dell’Accademia delle Scienze di Parigi, azzardò l’ipotesi che la sua formazione fosse dovuta ad un'eruzione vulcanica. Alla fine del XVIII° secolo, altri scienziati la confermarono, mettendo fine all'alone di mistero che da secoli circondava quel luogo leggendario.

Il Selciato del Gigante sembra un capolavoro creato da artigiani di un lontano passato ed, invece, si tratta solo di un'incredibile e magnifica opera della natura ...
Il sito, una delle principali attrazione naturali dell’ Irlanda del Nord, è stato inserito nel 1986, nella lista del Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO e nel 1987 è diventato riserva naturale, un vero paradiso protetto per  piante e uccelli marini che trovano nelle fessure delle rocce un habitat ideale per vivere e prosperare.



>>Continua a leggere "L'Irlanda del Nord, bellezza naturale senza confini: il Selciato del Gigante ed il Ponte di Corda."

5767 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!