Viaggiare: lo spazio di una vacanza

Cicloturismo, Arte-Cultura, Birra ... 3 validi motivi per visitare la Germania!

Scritto da Francesca Romana Alegi • Venerdì, 27 agosto 2010 • Commenti 0 • Categoria: Germania

... ecco 3 validi motivi per visitare la Germania ...

Per gli appassionati di cicloturismo: perchè non scegliere la bici come mezzo per viaggiare in Germania?… Qui, un pò come in tutta l'Europa del Nord, il mezzo a due ruote viene molto usato.

Uno dei più bei percorsi da fare in bicicletta è - senza ombra di dubbio -  la ciclabile che costeggia il fiume Meno: è un percorso che si snoda per 600 km in un paesaggio molto vario: boschi, vigneti, prati, città storiche e borghi pittoreschi.


Tra le località toccate: Wiesbaden - antico centro termale -  Bayreuth - la città del festival di Wagner - Kulmbach - apprezzata per le sue birre -  Bamberga, il cui centro storico è riconosciuto dall'UNESCO patrimonio dell'umanità - la città barocca di Würzburg - ricca di edifici storici - Aschaffenburg - col turrito castello di Johannisburg - Francoforte - la metropoli dei grattacieli - ed, infine, Magonza, città di origine romana.

Grazie alla bellezza del percorso, alla lontananza dal traffico e all'ottima segnaletica che indica distanze, punti di sosta ed itinerari alternativi, la pista ciclabile  ha ricevuto le 5 stelle dell’ADFC, il club ciclistico tedesco.


Per gli amanti di Arte e Cultura: c'è la Quadriennale 2010 a Düsseldorf!

Dall'11 settembre 2010 al 16 gennaio 2011, si svolge nella città renana la Quadriennale 2010 che guarda alla ricca produzione artistica degli anni '60-'80, con particolare riferimento a quanto accadeva a Düsseldorf, per capire i segni che ha lasciato e quali saranno gli sviluppi futuri.

Tra le dieci esposizioni in programma in altrettante sedi, si segnala, per esempio:

- "Con testa e mano - variazioni sul disegno" alla Akademie-Galerie;

- "Joseph Beuys. Processi paralleli" alla Galleria K20;

- "Björn Dahlem. La teoria del cielo - La Via Lattea" al KIT.

Negli ultimi decenni, Düsseldorf è diventata un rilevante centro per l'arte moderna e contemporanea.

Ospita, infatti, regolarmente grandi mostre e annovera l'Accademia delle arti (dove studiarono e insegnarono artisti famosi), nonché importanti musei e gallerie come la K20 (che custodisce opere del XX secolo tra cui tele di Kandinsky, Klee, Picasso) e la K21 (dedicata alle correnti artistiche più recenti).




Per i fans della Birra : ...



>>Continua a leggere "Cicloturismo, Arte-Cultura, Birra ... 3 validi motivi per visitare la Germania!"

6252 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Abbazie, monasteri e santuari nella Baviera meridionale

Scritto da LDN - 100viaggi • Lunedì, 10 maggio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Germania

Nella zona a sud-ovest di Monaco (Germania) si può fare un tour alla scoperta di abbazie, monasteri e santuari in un paesaggio incantevole tra montagne e laghi.
Appena 4,5 km a sud-est di Oberammergau si trova l'abbazia benedettina di Ettal, fondata nel 1330, la cui chiesa fu trasformata in forme barocche nella prima metà del 1700, periodo al quale risale l'immenso affresco del soffitto. L'abbazia è nota anche per la produzione di birra e di liquori a base di erbe.

monastero di Benediktbeuern

Da qui, dirigendosi verso la località di Bad Tölz, a nord-est, si incontra il monastero di Benediktbeuern, uno dei più antichi in Baviera. Del complesso fanno parte la basilica barocca decorata con affreschi di G. Asam, il chiostro gotico, il refettorio, l'esposizione sulle opere di Don Bosco, l'antico laboratorio di vetreria.

che sorge in bella posizione su un Sacro Monte nelle immediate vicinanze del lago Ammersee, ca. 45 km a sud di Monaco. Oltre alla chiesa rococò con begli stucchi e affreschi, merita una visita anche il birrificio dove si produce da secoli un'ottima birra che si può gustare nel ristorante o nel giardino-birreria.
Si può concludere il giro ritornando verso sud per visitare il santuario Die Wies (nella foto), costruito nel 18° secolo, dove è collocata la statua del Cristo flagellato. Riconosciuta dall'Unesco patrimonio dell'umanità, la chiesa è un capolavoro rococò con raffinati stucchi e affreschi.


>>Continua a leggere "Abbazie, monasteri e santuari nella Baviera meridionale"

9918 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La multiculturalità ed ospitalità di Colonia: la città del Duomo

Scritto da Francesca Romana Alegi • Mercoledì, 2 dicembre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Germania



Con i suoi 2000 anni di storia e il suo carattere inconfondibile, Colonia attrae, ogni anno, circa 100 milioni di turisti. Che si tratti della Triennale di musica, del ColognePride, del grande spettacolo di luci e fuochi d'artificio "Kölner Lichter", dei mercatini di Natale o del carnevale, la città del duomo offre in ogni stagione un ricco programma di eventi e vale sempre la pena di una visita. Non per niente Colonia è sinonimo di gioia di vivere, ospitalità, multiculturalità.


Situata sulle rive del Reno, è la quarta città tedesca per grandezza e una delle principali destinazioni turistiche in Germania e in Europa. Grazie agli eccellenti collegamenti con pullman, treno e aereo, è una meta ideale per un fine settimana di cultura e shopping. Il centro città è facilmente raggiungibile in appena 13 minuti dall'aeroporto di Colonia/Bonn dove atterrano voli provenienti da numerosi Paesi operati anche da compagnie low-cost.



La cultura è uno dei punti di forza della città renana. Basti pensare alle numerose chiese e soprattutto al grandioso duomo, il monumento più visitato in Germania (oltre 6 milioni di visitatori all'anno). Il maestoso edificio, capolavoro dell'architettura gotica, costruito tra il 1248 e il 1880, è assolutamente da non perdere.

Colonia offre diversi ed interessanti musei e teatri, la filarmonica e l'opera. Il panorama museale è molto vario, spazia infatti dallo sport all'arte sacra, dalla storia romana al cioccolato. Anche la musica e gli eventi rivestono un ruolo importante nella vita cittadina.





>>Continua a leggere "La multiculturalità ed ospitalità di Colonia: la città del Duomo"

5156 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La magica atmosfera di festa ai mercatini di Natale germanici

Scritto da LDN - 100viaggi • Venerdì, 23 ottobre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Germania

Nel periodo dell’Avvento c’è un motivo in più per visitare le città tedesche: alla sempre ricca offerta culturale e alle numerose possibilità di divertirsi e fare shopping, si aggiunge l’atmosfera suggestiva dei mercatini di Natale in centinaia di centri storici addobbati a festa: un incanto di luci, suoni e profumi.

Uno dei mercatini di più antica tradizione è quello di Dresda, risale infatti al lontano 1434 e si chiama Striezelmarkt dal nome originario (Striezel) del dolce natalizio tipico della zona, oggi chiamato Christstollen, al quale è dedicata una festa quest'anno in calendario il 5 dicembre.


Il mercatino è allestito dal 26 novembre al 24 dicembre con le casette di legno dove si possono trovare oggetti d'artigianato e giocattoli in legno, ceramiche, pizzi, decorazioni per l'albero e molto altro.

Un'altra festa importante è quella del 12 dicembre, che vede protagonista la piramide natalizia più grande del mondo, alta poco più di 14 m e realizzata nei Monti Metalliferi.


>>Continua a leggere "La magica atmosfera di festa ai mercatini di Natale germanici"

6793 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La Baviera: valida alternativa alla vacanza balneare!

Scritto da Francesca Romana Alegi • Martedì, 9 giugno 2009 • Commenti 4 • Categoria: Germania



Ogni anno un dilemma: dove si va in vacanza?

Il problema non è solo la destinazione ma la possibilità economica anzi, direi che quest'ultima è diventata la ragione primaria che muove le nostre intenzioni! Gli italiani amano molto il mare ma l'Italia, stando agli ultimi sondaggi, è diventata una delle più care, così come la Croazia! Tra le località balneari la Grecia insieme alla Polonia è tra i  paesi europei quella meno cara, seguita da Portogallo e Spagna.

Mi soffermo su una mia precedente considerazione:  utilizzare i cinque sensi per viaggiare ...magari!
E se i soldi mancano? Sigh! Rimaniamo a casa!
Eppure si "spera" che le tanto attese ferie possano essere utilizzate per raggiungere una qualsiasi destinazione, vicina o lontana. Si presume che una persona dopo un anno di lavoro (fuori o dentro casa) abbia la voglia di rilassarsi, divertirsi e conoscere!



Valida alternativa al mare e meta che potrebbe soddisfare molte delle nostre esigenze  è una regione che si trova in Germania: la Baviera


>>Continua a leggere "La Baviera: valida alternativa alla vacanza balneare! "

3164 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!