Viaggiare: lo spazio di una vacanza

Yemen: l'ultimo paradiso endemico a Socotra, L'Isola Felice!

Scritto da Francesca Romana Alegi • Giovedì, 5 agosto 2010 • Commenti 0 • Categoria: Yemen

E' entusiasmante cavalcare l'onda di un viaggio,  andare alla ricerca di nuove emozioni …  è per questo che vi presento su un piatto d'argento una destinazione non ancora raggiunta dal turismo di massa, insomma pane per i denti del viaggiatore appassionato


Voliamo nello Yemen  … dal 1997 l’ecoturismo ha subito un’incredibile impennata, grazie alla costituzione di uno speciale programma di sviluppo, da parte del governo yemenita in cooperazione con l’United Nations Development Programme (UNDT).

Tra i 10 itinerari individuati in Yemen, considerati di rilevante interesse culturale ed ecoturistico, spicca l’Isola di Socotra (3.625 km²), dichiarata area protetta dal 2000.

Il prezioso arcipelago di cui fa parte Socotra (insieme ad Abd al-Kuri, Darsa, Samha ed alcuni scogli disabitati),  dal 2008 è  patrimonio dell'Umanità dell'Unesco.  Sebbene sia situato nell'oceano indiano, ad un passo dal Corno d'Africa (300 km dalla costa somala) è entrato a far parte dello Yemen unificato  nel 1990, da cui dista 350 km.

L'Isola Felice (dal sanscrito Dvpu Sukhatara) è un vero e proprio paradiso: rimasta inaccessibile e sconosciuta per secoli, ha preservato specie di animali e vegetali che in altre parti del globo risultano estinte. 

Il susseguirsi di eventi che l'hanno gradualmente allontanata dall'isolamento è scritto nella storia: prima protettorato britannico poi, fino al 1967,  base della marina sovietica e comunque irraggiungibile via aereo fino al 2002.

Al Hajarah - Yemen

Giusto per rendervi l'idea ... da Wikipedia leggo che: "il 37% delle 825 specie di piante sono uniche al mondo". Tra queste spiccano la Rosa del Deserto  (Adenium obesum sokotranum) ed Il Sangue di Drago (Dracena cinnabari) che cresce solo in questi luoghi ed è il simbolo dell'isola

"Così come unici al mondo sono il 90% dei rettili e d il 95% dei serpenti di terra. La popolazione aviaria comprende 192 specie, 44 delle quali vivono sempre sull'isola, mentre 85 sono uccelli migratori (in parte a rischio di estinzione). In mare si contano 253 specie di coralli che danno vita ad una barriera, 730 specie di pesci e 300 granchi, aragoste e gamberetti".



>>Continua a leggere "Yemen: l'ultimo paradiso endemico a Socotra, L'Isola Felice!"

24635 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

10 cose da sapere su Abu Dhabi

Scritto da LDN - 100viaggi • Domenica, 18 ottobre 2009 • Commenti 0 • Categoria: Medio Oriente

Oggi facciamo un'incursione in una delle zone che a livello internazionale sta attirando maggior interesse turistico, sia in termini di investimenti finanziari (ingenti se non addirittura esagerati) sia come destinazione scelta da centinaia di migliaia di turisti: gli Emirati Arabi.

I dhow ad Abu Dhabi

Premesso che negli Emirati Arabi si può andare anche senza alcun viaggio organizzato (i voli di linea per e da Dubai e Abu Dhabi sono ormai numerosissimi), è però utile scoprire in 10 punti, la splendida Abu Dhabi, che ha vissuto fino ad oggi all'ombra di Dubai. Situazione che sta velocemente cambiando.

1 - Abu Dhabi - Capitale degli Emirati Arabi
Innanzi tutto è necessario chiarire che Abu Dhabi è la capitale degli Emirati Arabi e non Dubai, che di fatto è il centro finanziario e commerciale per eccellenza. Per precisione, Abu Dhabi è il più grande dei sette Emirati che compongono il paese.
Gli altri Emirati sono Dubai, Ajman, Fujairah, Ras al-Khaimah, Sharjah e Umm al-Quwain.


2 - Sono 200 le isole che compongono l'Emirato di Abu Dhabi
Sconosciuto ai più, Abu Dhabi è un arcipelago composto da circa 200 isole che si distribuiscono lungo la costa. Saltare da un'isola all'altra è uno dei passatempi più popolari tra i residenti e i turisti.




>>Continua a leggere "10 cose da sapere su Abu Dhabi"

33967 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Giordania: il Golfo di Aqaba

Scritto da LDN - 100viaggi • Martedì, 10 marzo 2009 • Commenti 0 • Categoria: Medio Oriente

Il Golfo di Aqaba in Giordania è l'ecosistema corallino più settentrionale del mondo.

Una temperatura media dell'acqua pari a 23 °C, l'assenza di maltempo e le miti correnti d'acqua hanno creato l'ambiente adatto per la crescita dei coralli e un ambiente perfetto per le miriadi di altre forme di vita.

Per capire con esattezza dove si trova il Golfo di Aqaba, questo lembo marino costituisce il braccio nord-orientale del Mar Rosso ed è lungo 180 chilometri e largo 25; la linea costiera tocca Egitto, Arabia Saudita, Israele e Giordania.

Nel Golfo di Aqaba si contano 110 specie di coralli morbidi e 120 specie di coralli duri.
Le barriere che circondano il Golfo ospitano più di 1.000 specie di pesci, coralli, mammiferi e crostacei quali granchi, gamberi e aragoste che vanno in cerca di cibo nelle buie ore della notte.

Tra i visitatori stagionali del Golfo di Aqaba ricordiamo le testuggini, i delfini, i trichechi e gli innocui squali-balena.



>>Continua a leggere "Giordania: il Golfo di Aqaba "

7639 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!