Viaggiare: lo spazio di una vacanza

Gli antichi tratturi, tra Puglia e Abruzzo

Scritto da LDN - 100viaggi • Lunedì, 18 gennaio 2010 • Commenti 0 • Categoria: Italia

C’è una autostrada verde che unisce i parchi nazionali e regionali d’Abruzzo: il sistema dei tratturi.

Per mille anni lungo questi ampi sentieri incastonati fra le montagne ed il mare, i pastori hanno condotto il bestiame verso il Tavoliere delle Puglie nei lunghi mesi del rigido inverno abruzzese, plasmando in maniera indelebile la tradizione, la cultura, persino la cucina dell’Appennino.

Il percorso dei tratturi, in parte ancora percorribili e che stanno conoscendo una nuova primavera con mountain bike e cavalli, unisce i parchi storici e quelli che stanno vedendo la luce in questi mesi.

Lungo la costa della Frentania, dove nascerà il Parco nazionale della Costa teatina, passava infatti l’antico Regio tratturo L’Aquila-Foggia, un percorso incantevole fra gli altipiani e le valli d’Abruzzo.

Partendo dal capoluogo di regione, la grande autostrada verde percorreva la valle del fiume Aterno-Pescara, per poi risalire verso l’altopiano di Barisciano inoltrandosi nel territorio del Parco del Gran Sasso lungo l’antica Via Claudia Nova, raggiungendo il sito archeologico di Peltuinum.


>>Continua a leggere "Gli antichi tratturi, tra Puglia e Abruzzo"

5058 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

OLTRE Beyond the Edge - La missione Off-Road ad Arkhangelsk

Scritto da LDN - 100viaggi • Mercoledì, 21 gennaio 2009 • Commenti 0 • Categoria: Asia

Arkhangelsk - Foreste di Taiga - Foto di Koraxdc
Senza limiti, oltre i limiti. La missione "OLTRE Beyond the Edge" è l'ennesima sfida della tecnologia e l'uomo contro le avversità naturali.

Partita da Milano il 30 novembre scorso, questo viaggio Off-Road sta percorrendo il passaggio all'estremo nord del continente asiatico, rasentando il circo polare artico per giungere all'estermo est del continente: destinazione Ueler.

Un viaggio contro ogni difficoltà, ma che ha qualcosa di straordinariamente affascinante e all'opposto del classico viaggio come oggi viene inteso.

La tappa che oggi vi raccontiamo è per molti versi storicamente interessante.

Arkhangelsk - Foreste di Taiga - Foto di Koraxdc
La carovana composta da camion Massif 4 x 4 e Daily Iveco è entrata in Arkhangelsk, Arcangelo in italiano.

Per giungere a questa tappa importantissima, il tratto percorso è stato a dir poco massacrante.

Un tragitto di 24 ore ininterrotte ad una media di 30 Km/h a causa delle pessime condizioni delle strade: buche profonde anche 40 centimetri e una spessa lastra di ghiaccio che ricopriva quasi interamente il manto stradale hanno, infatti, costretto l’equipaggio a una non stop di 24 di marcia, con cambi alla guida degli automezzi ogni due ore, per mantenere la tabella prevista.




>>Continua a leggere "OLTRE Beyond the Edge - La missione Off-Road ad Arkhangelsk"

12138 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!